Tra il dire e il fare c'è di mezzo il "dare"


Progetto Agricolo a Baga-Sola

 

A seguito del viaggio in Ciad di don Giuseppe con alcuni alunni dell’I.S.A. NORDIO di Trieste, durante il quale siamo venuti in contatto con una realtà di bisogno e di povertà, si è avanzata l’ipotesi di un intervento a sostegno della realtà contadina della popolazione del villaggio di Baga-Sola, a circa 8 ore di fuoristrada da N'Djamena.

Si tratta di alleviare la fatica fisica della comunità colà residente costituita da circa 250 persone sui bordi del lago Ciad, ma troppo distante per poterne utilizzare l’acqua.

All’interno della comunità si è costituita una Cooperativa Agricola riconosciuta dall’autorità locale, ma che ha necessità di finanziamenti per poter realizzare le opere necessarie alla coltivazione preferibilmente di ortaggi (patate, oseille, pomodori, cipolle,..) destinate alla propria alimentazione, ma anche al piccolo commercio.

Il terreno è costituito da spazi incolti che andrebbero dissodati e resi fertili attraverso l’irrigazione costante perché ci troviamo ai margini del deserto del Sahara. Data la particolare configurazione del suolo, arido e sabbioso, per poter disporre di acqua è necessario scavare dei pozzi e utilizzare motopompe e tubature per la distribuzione dell’acqua sul terreno.

Il progetto prevede di prendere in affitto 4 ettari. Lo spazio è già stato identificato dalla Cooperativa Agricola locale e manca solo la denuncia al Responsabile della Prefettura locale che concede in affitto i terreni demaniali. L’agricoltura è fondamentale per il sostentamento delle persone, che vivono per lo più di allevamento. L’ambiente è di una estrema precarietà, soggetta al vento del deserto e alla scarsissima pioggia, che rende anche il lago moribondo.

Le richieste che ci sono state avanzate sono così riassumibili:
i prezzi indicati sono in F.CFA (moneta locale, Franco dell’Africa centrale -> [1 Euro = 655,957 F.CFA] )

  • Affitto del terreno (4 ettari): circa 200.000 in F. CFA
  • Scavo di pozzi (ne sono previsti 8 e ciascuno comporta una spesa di 600.000 F. CFA)
  • Motopompe per pescaggio acqua circa 150.000 F.CFA (ne sono previste 8)
  • Tubi per l’irrigazione. Previsti 45 metri x 4. Costo al metro 1.500 F.CFA
  • Sementi. Si è calcolata una spesa di circa 400.000 F.CFA
  • Piccolo trattore o motocoltivatore (anche di seconda mano) da inviare colà in container.


Seguite tutti gli aggiornamenti:

  anno 2011
  anno 2012
  anno 2013
  anno 2014
  anno 2015
  anno 2016
  anno 2017

Seguiteci anche su Facebook!

ASSOCIAZIONE VOLONTARI PER L'AFRICA DI TRIESTE
Parr. Nostra Signora di Lourdes - via M.te Mangart, 2/1 - 34149 TRIESTE
tel. 040 832 13 66

Cod. Fisc.: 90116220329

C/C postale n. 87569943

ultima modifica: 8 maggio 2019

* * * * *